Categorie
Mercati

Dagli Usa

Mais: USDA prevede un calo della produzione mondiale dello 0,9%, per complessive 1.113 milioni di t. La flessione produttiva interessa Stati Uniti, Argentina e Messico, mentre si prevedono aumenti in Russia, Sud Africa, India, Cina e Unione Europea. In calo del 6,0% per gli stock mondiali iniziali (pari a 320,94 milioni di t) e del 5,5% degli stock finali (stimati in 303,17 milioni di t). Si prevede una flessione dei consumi del 1,2% per circa 1.130,79 milioni di t. In aumento del 1% gli utilizzi per l’alimentazione animale (per un totale di 709,28 milioni di t).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *